Associazione Studio Novecento

PRIMA RASSEGNA ITALIANA DEL JTE 2015
NONA EDIZIONE 2014/15

Il JTE-Jeune Theatre europeen, Giovane Teatro Europeo è una rete di incontri e scambi -stage, workshops, atelier, spettacoli etc.- e un movimento artistico plurale.

INCONTRI E SCAMBI
Gli artisti dei vari gruppi aderenti al JTE tengono regolarmente seminari e laboratori per i giovani artisti degli altri gruppi e le Compagnie del JTE si scambiano visite mostrando i loro spettacoli negli altri paesi e entrando nella dinamica di un confronto dialettico di poetiche e metodologie di formazione dell'attore.

UN MOVIMENTO ARTISTICO PLURALE
Non un "-ismo" di novecentesca memoria non una scuola o la condivisione di una poetica unica ma una pluralità di poetiche estetiche modelli teatrali costantemente in relazione tra loro e costantemente a confronto.

I VALORI FONDATIVI DEL JTE
Quello che però unisce profondamente tutti i membri del JTE è la fede nell'Uomo e nella sua centralità per cui la ricerca estetica è sempre un mezzo e mai un fine; la fruibilità del prodotto artistico da parte del pubblico è un valore primario in un costante dialogo con la società e le sue trasformazioni (contro la torre d'avorio nella quale tendono a rinchiudersi i teatranti); la determinazione a lavorare per un'Europa dei popoli come spazio pacificato solidale e tollerante; la scelta elettiva di lavorare coi giovani e di permettere loro di riprendere la parola.
Oggi il JTE sta cercando di crescere anche in reazione al cosiddetto "euroscetticismo" che sembra bloccare l'evoluzione dell'Unione Europea verso una reale e sempre maggiore integrazione. Il campo d'azione del JTE è quello umano e culturale ma tutti i membri sono sorretti dalla fiducia che la conoscenza delle culture tradizioni modi di essere e di pensare dei vari Paesi europei costituisca premessa necessaria e valida integrazione dei processi politici ed economici che ad altro livello le Istituzioni stanno portando avanti.
Il JTE con la sua azione culturale e di relazioni umane vuole insomma contribuire alla nascita di un'Europa unita e pacificata tollerante e solidale.
Oggi ai Rencontres di Grenoble alla Stagione Italiana ai Theatertage di Frankfurt-Oder si aggiungono progetti dalla Polonia (Festival di Lancut -Cracovia) e dall'Inghilterra (Festival di Oxford -luglio 2011). Da quest'anno si è aggiuntoi TACT Festival a Trieste.
E' allo studio anche un festival del JTE aperto sull'Asia a Omsk (Siberia -Federazione Russa).
In tutti questi anni -cioè nelle sette edizioni fin qui realizzate- la Prima Stagione Italiana del JTE è sempre stata organizzata su due assi portanti: gli spettacoli; gli stage. Le Compagnie partecipanti -italiane e straniere- hanno presentato un loro spettacolo.
Attorno allo spettacolo si sono sviluppate iniziative collaterali come: discussioni con i giovani italiani collaboratori e allievi di Studio Novecento o semplici spettatori; incontri con gli autori e i registi; stage e seminari.
Gli spettacoli selezionati sono sempre stati tutti pensati per un pubblico internazionale e hanno sempre affrontato problemi sociali esistenziali e umani d'immediata fruibilità per il mondo giovanile -e per la società in generale.
Da quest'anno inoltre sono state attivate diverse attività qualificanti per il Festival.
La mattina sono previsti stage aperti alla cittadinanza condotti dai Direttori delle Compagnie o dai Registi.
È stata attivata una collaborazione con l'Università degli Studi di Milano.
Gli studenti della Facoltà di Scienze dello Spettacolo dell'Università degli Studi di Milano avranno la possibilità di assistere a tutti gli spettacoli e a stage pomeridiani dedicati in cui i Registi e Direttori dei Gruppi attraverso un seminario interattivo presenteranno la loro poetica e visione di teatro. Resta da dire che lo sviluppo della rete di relazioni si è progressivamente concretizzato oltreché nel visite reciproche con spettacoli e stage in una collaborazione formativa che sta prendendo sempre più ampio respiro e sempre più precisa strutturazione.
Per tutto questo affidiamo ancora una volta e con coraggio in mezzo all'assordante silenzio delle Istituzioni al pubblico il nostro sforzo e il nostro sogno. E speriamo che tutti voi che leggete queste note veniate al Festival dando così a noi forza per proseguire e, al nostro tempo sfatto, speranza.

Calendario JTE 2015

Giugno

Luglio

Agosto