Attenzione!

Sono cambiate le date!

purtroppo ci sono stati troppi pochi iscritti per far partire i workshop
ma in molti ci hanno scritto chiedendo di rimandarlo
così i due workshop programmati per questa settimana
si terranno invece a fine Giugno / inizio Luglio

non cambia invece il contenuto dei workshop né le regole da seguire

Concentreremo il lavoro sul teatro all’antica italiana.
Esploreremo il modo di lavorare delle Compagnie e dei Teatri tradizionali.
Una lunga sessione di lavoro a tavolino sui testi – lettura, interpretazione letteraria, identificazione dei sottotesti sia dell’Autore che del Personaggio, lavoro sull’interpretazione attorale legata alla voce (come dire le battute), lavoro su una gestualità contenuta (senza movimenti nè creazione di immagini fisiche). La seconda settimana si lavorerà sullo spettacolo vero e proprio anche qui riducendo al minimo gli spostamenti e eliminando il contatto fisico per affidarsi soprattutto alla capacità interpretativa.
Insomma un teatro ‘monastico’ che però potrebbe rappresentare un’interessante linea di ricerca (“i limiti fanno bene all’arte”).
Lavoreremo su due testi che al Teatro di Tradizione fanno riferimento:
La Lupa -dalla novella e dal dramma di Verga
Italia Nascita di una Nazione -legato alla Repubblica Romana e alla Spedizione dei Mille

I workshop avranno una durata di 10 giorni per un totale di 30 ore
si terranno in presenza presso la sede di Studionovecento
e ospiteranno un massimo di 8 partecipanti ciascuno


A causa della
Pandemia abbiamo dovuto implementare alcune norme di sicurezza

  • non ci si può cambiare a STN. Quindi bisogna venire già in abiti adatti al lavoro. (Non si può usare lo spogliatoio in più di uno per volta).
  • il lavoro sarà sui testi e poco fisico.
  • il lavoro sarà più sull’interpretazione che sul movimento o le immagini. (per rispettare le regole di distanziamento sociale)
  • bisogna portarsi delle scarpette da usare solo a STN (espadrillas, scarpette di corda, scarpe da vela etc.). NON si può lavorare scalzi.
  • bisogna usare il gel igienizzante (già messo a disposizione)
  • bisogna indossare la mascherina (stiamo cercando di capire se riusciamo a procurarci le visiere). Si può togliere la mascherina sul palco ma mantenendo la distanza.
  • non verranno usati oggetti.

Costi

il singolo workshop costa € 150.
Per coloro che durante la Pandemia hanno comunque pagato la quota mensile del loro Corso sono previste alcune possibilità tra cui scegliere:

  1. quanto pagato viene scontato dal costo del workshop (chi dello Young o del Costa ha pagato i tre mesi = € 180 fa il Workshop senza pagare e avanza un credito.
  2. quanto pagato viene congelato e utilizzato come credito alla ripresa dei Corsi sospesi a settembre
  3. quanto pagato viene trasformato in tutto o in parte in donazione per STN per aiutare l’Associazione in questo momento difficile. Stiamo prevedendo delle agevolazioni future per chi oggi ci sta aiutando e ci aiuterà.

Gli interessati sono pregati scrivere a mm.pernich@tiscali.it entro mercoledì 17 Giugno